Nell’ambito del Piano Nazionale Lauree Scientifiche (PLS), il Dipartimento di Matematica ha sempre messo in atto iniziative per  promuovere la pratica del “laboratorio di matematica” intesa come modello didattico per l’insegnamento della matematica a tutti i livelli scolari, contrapposto a quello della didattica frontale e trasmissiva, e finalizzato al coinvolgimento attivo dell’alunno attraverso problemi, uso di strumenti, osservazione, collaborazione.

Questa metodologia è promossa da diversi decenni dalla ricerca italiana in didattica della matematica ed è stata recentemente recepita anche dalle indicazioni nazionali per i curricula, che promuovono il laboratorio come “momento in cui l’alunno è attivo, formula le proprie ipotesi e ne controlla le conseguenze, progetta e esperimenta, discute e argomenta le proprie scelte, impara a raccogliere dati e a confrontarli con le ipotesi formulate, negozia e costruisce significati interindividuali”.

In questo quadro generale, in vista dell’avvio del nuovo PLS, il Dipartimento di Matematica propone le seguenti iniziative:

Laboratori di formazione insegnanti

La descrizione di altri laboratori di formazione insegnanti svolti in passato sono disponibili a questo link

Orientamento per la scuola secondaria di secondo grado

Il Dipartimento di matematica organizza attività di orientamento per la scuola secondari di II grado:

  • Stage “Un giorno e mezzo da matematici” per studenti delle classi V di scuola secondaria di II grado.
    Organizzatori: Mirko Maracci, Enrico Vitali
  • Stage“Matematica Attiva” per studenti delle classi III e IV di scuola secondaria di II grado, inserito nell’ambito delle iniziative di alternanza scuola lavoro.
    Organizzatori: Mirko Maracci, Enrico Vitali

I programmi delle prossime edizioni dei due stage sono ancora in fase di elaborazione.

Referente locale del Piano Lauree Scientifiche per la Matematica: Mirko Maracci.