Università degli Studi di Pavia

Dipartimento di Matematica ''F. Casorati''

HomeDidatticaLaurea Magistrale in Matematica › Immatricolazione LMIT|EN

Immatricolazione e requisiti di ammissione

Le informazioni per le immatricolazioni al corso di laurea magistrale e per i trasferimenti da altri corsi di laurea o da altri atenei sono disponibili sulle pagine di Infomatricole dell'Ateneo; si deve consultare comunque l'apposito bando a cui è necessario rispondere per poter essere ammessi al corso di laurea magistrale. Ulteriori informazioni sono reperibili sulle pagine di Informastudenti, COR (Centro ORientamento universitario), Segreteria studentiStudiare a Pavia. Gli studenti sono invitati a prendere visione di questo sito per prendere visione del nuovo modello contributivo in vigore per l'anno accademico 2017-18 e questo sito per le fome di esonero previste.
 

Per immatricolarsi lo studente deve essere in posseso dei requisiti curriculari indicati di seguito e possedere un'adeguata preparazione personale accertata mediante la procedura descritta più avanti. 

Requisiti curricolari. Per potersi iscrivere alla laurea magistrale in Matematica lo studente deve: Verifica della preparazione personale degli studenti. La verifica non è richiesta per gli studenti che abbiano conseguito la laurea in Matematica presso una Università italiana con una votazione non inferiore a 92/110. Tutti gli altri devono sostenere una prova di ammissione in una delle due sessioni previste nell'anno accademico: la prima sessione il 21 settembre 2017, la seconda sessione il 26 febbraio 2018 (vedi bando). La verifica della preparazione personale è svolta da una commissione appositamente nominata dal Consiglio didattico e si basa sulle conoscenze e sulle motivazioni dello studente; le modalità sono dettagliate nel bando citato sopra. La verifica può concludersi in uno dei seguenti modi:
  1. ammissione incondizionata alla LM;
  2. ammissione condizionata alla LM, con prescrizioni sulla scelta del curriculum o sull'inserimento di determinati insegnamenti nel piano di studi. Le eventuali prescrizioni non possono contraddire l'ordinamento né implicare restrizioni sui CFU a libera scelta dello studente;
  3. non ammissione, adeguatamente motivata.

La commissione può proporre al Consiglio didattico il riconoscimento per la LM di eventuali CFU già acquisiti dallo studente e non considerati ai fini della valutazione dei requisiti curricolari e della verifica della personale preparazione, ivi compresi eventuali CFU eccedenti i 180 previsti per il conseguimento della laurea triennale.


Dipartimento di Matematica ''F. Casorati''

Università degli Studi di Pavia - Via Ferrata, 5 - 27100 Pavia
Tel +39.0382.985600 - Fax +39.0382.985602