Università degli Studi di Pavia

Dipartimento di Matematica ''F. Casorati''

HomeDidatticaCorsi › Analisi matematica 3IT|EN

Analisi matematica 3

Docenti:
Schimperna Giulio
Anno accademico:
2017/2018
Codice corso:
502210
Crediti formativi:
9
Ambito:
MAT/05
Decreto Ministeriale:
270/04
Ore di lezione:
84
Periodo:
I semestre
Lingua di insegnamento:
Italiano

Obiettivi

Acquisire i risultati e le tecniche fondamentali per lo studio e il trattamento delle equazioni differenziali, dei sistemi lineari di equazioni differenziali e di semplici sistemi dinamici piani. Apprendere le nozioni di base della teoria delle funzioni di una variabile complessa, acquisendo familiarità con le operazioni e trasformazioni in campo complesso e le loro applicazioni.

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni.

Modalità d'esame

Prova scritta e prova orale.

Prerequisiti

I contenuti di base dei corsi di Analisi matematica e di Algebra lineare del primo anno di corso.

Programma

Prima parte: equazioni differenziali ordinarie. Esempi di modellizzazione mediante equazioni differenziali. Risultati generali sui problemi ai valori iniziali (esistenza e unicità, prolungamento delle soluzioni, teoremi di confronto, dipendenza delle soluzioni dai dati). Tecniche elementari di integrazione per alcuni tipi di equazioni. Equazioni e sistemi differenziali lineari (risultati generali e calcolo della matrice esponenziale). Studio qualitativo delle soluzioni. Teorema di Cauchy-Peano sull’esistenza della soluzione in ipotesi che non garantiscono l’unicità. Comportamento asintotico e stabilità (caso lineare, metodo di linearizzazione e funzioni di Lyapunov, ritratto di fase per sistemi piani).

Seconda parte: funzioni di una variabile complessa. Differenziabilità complessa e analiticità. Serie di potenze. Integrazione lungo le curve. Funzioni olomorfe e primitive complesse. Teorema di Cauchy. Funzioni meromorfe e singolarità. Logaritmo in campo complesso. Indice di avvolgimento. Teorema dei residui. Applicazioni al calcolo di integrali. Ulteriori proprietà di base delle funzioni olomorfe (principio del prolungamento analitico, principio dell'argomento e teorema di Rouché, successioni di funzioni olomorfe). Proprietà geometriche: teorema dell'applicazione aperta, trasformazioni conformi.

Bibliografia

M. W. Hirsch, S. Smale, R. L. Devaney: Differential equations, dynamical systems, and an introduction to chaos. Pure and Applied Mathematics, Vol. 60. Elsevier/Academic Press, Amsterdam, 2004.

A. Ambrosetti: Appunti sulle equazioni differenziali ordinarie. Springer Verlag, 2011.

H. Amann: Ordinary differential equations. An introduction to nonlinear analysis. de Gruyter Studies in Mathematics, Vol. 13. Walter de Gruyter & Co., Berlin, 1990.

E. M. Stein - R. Shakarchi: Complex analysis, Princeton Lectures in Analysis II, Princeton University Press (2003)

T. Needham: Visual Complex Analysis. Oxford University Press, 1997.

Per quanto riguarda la parte relativa alle equazioni differenziali ordinarie saranno inoltre fornite dispense.


Dipartimento di Matematica ''F. Casorati''

Università degli Studi di Pavia - Via Ferrata, 5 - 27100 Pavia
Tel +39.0382.985600 - Fax +39.0382.985602